Eleonora dAquitania.pdf

Eleonora dAquitania

Régine Pernoud

Con un gusto e unarte consumata del raccontare, Régine Pernoud restituisce una dimensione di umanità nuova e sorprendente alla duchessa dAquitania, Eleonora, prima regina di Francia e poi dInghilterra. Una fantasiosa tradizione ne aveva fatto un mito negativo, la ricostruzione della Pernoud ce ne presenta un altro volto. Vi risaltano la passione appena mitigata dalla prudenza politica, la vigilanza e la previdenza tutte materne, e unincredibile energia operativa, oltre alla lucidità delle intuizioni, alla capacità di organizzazione e allabilità nellamministrare. Ne risulta uno spaccato sullintero secolo XII, il secolo più ricco di fermenti culturali di tutto il Medioevo

Eleonora è cresciuta alla corte del nonno Guglielmo IX d’Aquitania (1070- 1127), il quale si dedicò all’attività militare partecipando alla I crociata e combattendo in Spagna contro i Mori, ma fu soprattutto amante della poesia e il primo trovatore di cui si abbia notizia; la sua corte fu quindi il centro della cultura europea e la stessa Eleonora ricevette un’eccellente educazione. Eleonora d’Aquitania regnò in Inghilterra al posto del figlio fino alla morte di quest’ultimo, nel 1199, essendo questi costantemente lontano perché impegnato nelle crociate (probabilmente influenzato dall’amicizia che c’era tra la madre e san Bernardo di Chiaravalle).

4.86 MB Dimensione del file
8816401044 ISBN
Eleonora dAquitania.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.fattorialarondine.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Lunedì, 27 gennaio 2020 - 10:41:00 Eleonora d’Aquitania: una delle più grandi regine del Medioevo In libreria per Tre60 la trilogia su Eleonora d’Aquitania

avatar
Mattio Mazio

19/05/2016 · Progetto curricolare a.s. 2015-2016, 3C Liceo Classico Musicale Convitto Nazionale "Vittorio Emanuele II" di Cagliari. Eleonora d'Aquitania di: Mariateresa Fumagalli Due volte regina: Eleonora d’Aquitania, la bella Alienor cantata dai trovatori, sposa giovanissima dapprima Luigi di Francia, il quale innamorato pazzo secondo i cronisti si comportava «in modo assolutamente puerile», poi, a trent‘anni, tre settimane dopo

avatar
Noels Schulzzi

Eleonora è cresciuta alla corte del nonno Guglielmo IX d’Aquitania (1070- 1127), il quale si dedicò all’attività militare partecipando alla I crociata e combattendo in Spagna contro i Mori, ma fu soprattutto amante della poesia e il primo trovatore di cui si abbia notizia; la sua corte fu

avatar
Jason Statham

Lunedì, 27 gennaio 2020 - 10:41:00 Eleonora d’Aquitania: una delle più grandi regine del Medioevo In libreria per Tre60 la trilogia su Eleonora d’Aquitania Eleonora fu battezzata Alienor (interpretato poi in seguito come l'Aliena, l'Estranea) che in langue d'oc vuol dire "l'altra Aénor" (poi francesizzato in langue d'oïl in Eléanor). Fu allevata alla corte d'Aquitania, una delle più raffinate del secolo XII, che, per merito di suo nonno alla fine del secolo precedente, aveva visto nascere l'estetica dell' amor cortese nelle diverse residenze

avatar
Jessica Kolhmann

Eleonora è cresciuta alla corte del nonno Guglielmo IX d’Aquitania (1070- 1127), il quale si dedicò all’attività militare partecipando alla I crociata e combattendo in Spagna contro i Mori, ma fu soprattutto amante della poesia e il primo trovatore di cui si abbia notizia; la sua corte fu