La dimensione europea dei diritti sociali.pdf

La dimensione europea dei diritti sociali

P. Bilancia (a cura di)

Il volumeCrisi della rappresentanza politica nella democrazia, di Renato Balduzzi, prende le mosse da un Convegno svoltosi presso l’Università degli Studi di Milano nel marzo 2018, dedicato all’analisi dei profili giuspubblicistici sottesi all’approvazione del nuovo Pilastro europeo dei diritti sociali da parte dai Presidenti del Parlamento europeo, del Consiglio e della Commissione in occasione del vertice sociale per l’occupazione equa e la crescita, tenutosi il 17 novembre 2017 a Göteborg, e che dovrà essere auspicabilmente implementato nell’ambito della programmazione 2021-2027 dall’attuale legislatura del Parlamento europeo.I saggi mirano ad inquadrare le principali questioni problematiche sottese all’implementazione di una dimensione sociale dell’Unione europea, quale fattore propulsivo per una ripresa del processo di integrazione politica dopo gli anni di stallo determinato dalla crisi economica e finanziaria globale e da fenomeni centripeti quali la Brexit.Proprio negli anni della crisi economica, del resto, si è conosciuto un diffuso deterioramento dei livelli di tutela dei diritti sociali, che a sua volta a contributo al montare del sentimento euroscettico e populista. L’assunzione di una più forte dimensione sociale da parte dell’Unione appare quindi oggi più che mai necessaria, da un lato ai fini di contrastare, almeno parzialmente, le note critiche relative al deficit democratico, avvicinando le istituzioni europee ai cittadini, e dall’altro in quanto rispondente a logiche di perequazione e di eguaglianza sostanziale che dovrebbero costituire il complemento naturale del mercato unico ed uno degli obiettivi necessari di un reale processo di integrazione sovranazionale.

I diritti sociali fondamentali dopo il trattato di Lisbona (tanto tuonò che piovve), in Rass. dir. pubb. eur., 2010, n. 1, 3 ss.; Di Federico, G., Le discriminazioni in base all’età nella più recente giurisprudenza della Corte di giustizia: da Mangold a Georgiev e oltre, in Studi sull’integrazione europea, 2011, 585 ss.; Gargiulo, P., La

8.29 MB Dimensione del file
889212935X ISBN
La dimensione europea dei diritti sociali.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.fattorialarondine.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

LA DIMENSIONE ‘COSTITUZIONALE’ DEL MODELLO SOCIALE EUROPEO TRA LUCI E OMBRE (CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AI DIRITTI COLLETTIVI E AL LICENZIAMENTO) 3 WP C.S.D.L.E. "Massimo D'Antona" .INT – 129/2016 In presenza di maggioranze parlamentari favorevoli al cambiamento,

avatar
Mattio Mazio

La dimensione europea dei diritti sociali: Il volume prende le mosse da un convegno svoltosi presso l'Università degli Studi di Milano nel marzo 2018, dedicato all'analisi dei profili giuspubblicistici sottesi all'approvazione del nuovo Pilastro europeo dei diritti sociali da parte dai presidenti del Parlamento europeo, del Consiglio e della Commissione in occasione del vertice sociale per l

avatar
Noels Schulzzi

complessivamente considerato, operato, la valorizzazione della dimensione sociale europea e dei diritti sociali fondamentali. 1. Gli albori della polita sociale  ... La creazione di norme sociali a livello europeo è un aspetto molto importante del raf- forzamento e dello sviluppo della dimensione sociale dell'integrazione ...

avatar
Jason Statham

La dimensione europea dei diritti sociali: Il volume prende le mosse da un convegno svoltosi presso l'Università degli Studi di Milano nel marzo 2018, dedicato all'analisi dei profili giuspubblicistici sottesi all'approvazione del nuovo Pilastro europeo dei diritti sociali da parte dai presidenti del Parlamento europeo, del Consiglio e della Commissione in occasione del vertice sociale per l I diritti sociali dei cittadini europei che lavorano all'estero Il coordinamento dei regimi di sicurezza sociale nell'UE permette ai cittadini più “mobili” di mantenere i propri diritti sociali quando si trasferiscono in un altro paese dell’Unione. Nel 2019 il Parlamento ha approvato la decisione che dispone la creazione di un'Autorità europea del lavoro che garantisca un chiaro ed

avatar
Jessica Kolhmann

La dimensione europea dei diritti sociali * di Paola Bilancia Professore ordinario di Diritto costituzionale Università degli Studi di Milano Sommario: 1. Diritti sociali quali diritti fondamentali negli ordinamenti costituzionali. 2. Unione Europea ed Economia sociale di mercato: la nuova attenzione dell’Unione ai diritti sociali… 2005: GIUBBONI, S., Verso la Costituzione europea: la traiettoria dei diritti sociali fondamentali nell’ordinamento comunitario, in Diritti sociali e servizio sociale dalla dimensione nazionale a quella comunitaria, a cura di Costanzo, P. e Mordeglia S., Milano, Giuffrè, 2005. 2005.