La voce delle cose. Fonti orali e archeologia postmedievale.pdf

La voce delle cose. Fonti orali e archeologia postmedievale

M. Milanese (a cura di)

Il volume, estratto da Archeologia Postmedievale 9, contiene una serie di interventi sul ruolo giocato dalle fonti orali nella interpretazione delle evidenze archeologiche postmedievali. Si tratta di un contributo non solo di conoscenze, ma anche di chiarezza nella lettura del territorio, in quanto permettono di collocare in un preciso contesto cronologico strutture che rappresentano un settore significativo della storia del lavoro e delle società pregresse, investendo in qualche caso (come per gli insediamenti abbandonati) anche intere comunità.

Abbiamo conservato per te il libro Nuovo manuale di sociologia dello sport e dell' attività fisica ... La voce delle cose. Fonti orali e archeologia postmedievale.pdf.

7.41 MB Dimensione del file
8878143456 ISBN
La voce delle cose. Fonti orali e archeologia postmedievale.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.fattorialarondine.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

STUDIO E CONSERVAZIONE DEI BENI ARCHEOLOGICI E. ARCHITETTONICI ... casi in cui le fonti archeologiche siano assenti o poco parlanti, i modelli più significativi ... 90 Questa viene descritta nella voce Descrizione del database, volutamente discorsiva ... Recoaro, in corso di stampa su “Archeologia Postmedievale”.

avatar
Mattio Mazio

L’archeologia industriale è una branca (ramo) dell'archeologia che studia, applicando un metodo interdisciplinare, tutte le testimonianze (materiali e immateriali, dirette ed indirette) inerenti al processo d'industrializzazione fin dalle sue origini, al fine di approfondire la conoscenza della storia del passato e del presente industriale. Le testimonianze attraverso cui l'archeologia

avatar
Noels Schulzzi

Musei e dei Parchi Archeologici della provincia di Livorno; Cinzia Murolo ... materiali, a differenza delle fonti scritte, non parlano, non ... di caccia al tesoro) e lo studio della forma delle cose (ma- ... vera e propria: nel riempire questa voce è opportuno evitare di replicare ... L'archeologia post-medievale (post-medieval ar- .

avatar
Jason Statham

Archeologia, 3), Milano 2003, pp. 323-335. La voce delle cose. Fonti orali e archeologia postmedievale, Atti del convegno di studi, (Pisa, 15 marzo 2002), a cura di M. MILANESE, «Archeologia Postmedievale », 9, 2005, pp. 7 – 106. Sulle Alpi Apuane nel Settecento. La Via Vandelli e il Casone di Ripanaia: storia, La voce delle cose. Fonti orali e archeologia postmedievale, Atti del convegno di studi, (Pisa, 15 marzo 2002), a cura di M. MILANESE, «Archeologia Postmedievale », 9, …

avatar
Jessica Kolhmann

Contiene gli atti del convegno di studi 'La voce delle cose. Fonti orali e archeologia postmedievale' (Pisa, 15 marzo 2002), a cura di Marco Milanese. LA VOCE DELLE COSE Fonti orali e archeologia postmedievale a cura di MARCO MILANESE Presentazione Nel 2002 furono organizzate a Pisa due distinte ...