Buone pratiche e repertori linguistici in carcere.pdf

Buone pratiche e repertori linguistici in carcere

Antonella Benucci, Giulia Isabella Grosso

Carcere e università, due istituzioni apparentemente distanti, dialogano per realizzare lambizioso obiettivo del reinserimento sociale dei detenuti stranieri, presenti nei penitenziari europei, e del miglioramento della comunicazione nel contesto carcerario. Il volume presenta i risultati della ricerca condotta nellambito del progetto europeo RiUscire, finalizzato a valorizzare la realtà interlinguistica e interculturale del carcere con percorsi formativi volti allinclusione nella società.

diversità linguistica: alcune buone pratiche 5.1. Progetto LSCPI- Lingua di scolarizzazione e curricolo plurilingue e interculturale 5.2. Il bilinguismo disegnato: una ricerca-azione 5.3. Mamma Lingua: bibliografia multilingue di libri per bambini 36 6. Glossario 39 L'uomo che beffò Hitler e Mussolini eBook Buone pratiche e repertori linguistici in carcere eBook Dizionario artisti liguri. Pittori, scultori, ceramisti, incisori del Novecento eBook Marilyn Monroe eBook Il centro del mondo eBook E un'altra cosa

3.67 MB Dimensione del file
882550084X ISBN
Buone pratiche e repertori linguistici in carcere.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.fattorialarondine.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Inoltre, sono state prese in considerazione, come esempi di buone prassi ipoteticamente replicabili sul territorio veronese, alcune esperienze fuori provincia, per ...

avatar
Mattio Mazio

Buone pratiche e repertori linguistici in carcere: Il mondo in carcere: Il progetto RiUscire. E’ un progetto europeo che istituisce una rete tra il contesto degli istituti penitenziari e quello dell’apprendimento linguistico, il cui scopo è dimostrare che è possibile sfruttare la realtà interlinguistica e interculturale del carcere attraverso percorsi di rieducazione e formativi volti

avatar
Noels Schulzzi

Trova tutto il materiale per Buone pratiche e repertori linguistici in carcere di Antonella Benucci; Giulia Isabella Grosso

avatar
Jason Statham

Le due buone pratiche italiane – che sono state studiate ed elaborate nella pubblicazione dell’OMS da Antonio Chiarenza, responsabile dello Staff Ricerca e Innovazione dell’Ausl Irccs di Reggio Emilia – affrontano due fasi molto diverse del processo migratorio: quella immediatamente successiva al viaggio, in Sicilia, e quella di transito/destinazione, in Emilia-Romagna.

avatar
Jessica Kolhmann

Inoltre, sono state prese in considerazione, come esempi di buone prassi ipoteticamente replicabili sul territorio veronese, alcune esperienze fuori provincia, per ...