Una generalizzazione della teoria degli autovalori.pdf

Una generalizzazione della teoria degli autovalori

Adriano Maniglia, Antonella Rochira

In questa nota viene generalizzato il concetto di autovalori e autovettori di un endomorfismo f di uno spazio vettoriale V su K. Viene in particolare individuato un metodo, diverso da quello classico, per il calcolo dei coefficienti del polinomio caratteristico di f.

09/12/2008 · Skuola.net News è una testata giornalistica iscritta al Registro degli Operatori della Comunicazione. Registrazione: n° 20792 del 23/12/2010. ©2000— Skuola Network s.r.l. Tutti i diritti riservati. — P.I. 10404470014.

1.51 MB Dimensione del file
8889990201 ISBN
Gratis PREZZO
Una generalizzazione della teoria degli autovalori.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.fattorialarondine.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Materiale didattico in per il corso di Fisica Nucleare e Subnucleare II del Prof. Carlo Dionisi, riguardante i seguenti argomenti: elementi di teoria dei gruppi; la legge di composizione; algebra di Generalizzazione e argomenti correlati. I metodi dell'algebra lineare sono stati estesi ad altre branche della matematica, grazie al loro successo. Nella teoria dei moduli si sostituisce il campo degli …

avatar
Mattio Mazio

In teoria dei grafi, il teorema di Kirchhoff è un teorema sul numero di alberi ricoprenti in un grafo. Esso prende il nome da Gustav Kirchhoff, ed è una generalizzazione della formula di Cayley che fornisce il numero di ... gli autovalori non nulli della matrice laplaciana di G. La matrice laplaciana di G è definita come. L: = D − A. In algebra lineare, si definisce traccia di una matrice quadrata la somma di tutti gli elementi ... La traccia inoltre è pari alla somma degli autovalori della matrice, in quanto una matrice è sempre simile ad una forma canonica ... Una supertraccia è una generalizzazione della traccia nell'ambito della teoria delle superalgebre.

avatar
Noels Schulzzi

Storia. Il campo dei problemi inversi fu inizialmente scoperto ed introdotto dal fisico Sovietico-Armeno Viktor Amazaspovič Ambarcumjan.. Mentre era ancora studente, Ambartsumian studiò profondamente la teoria della struttura atomica, la formazione dei livelli di energia, l'equazione di Schrödinger e le sue proprietà, e quando padroneggiò la teoria degli autovalori delle equazioni

avatar
Jason Statham

In teoria delle probabilità e statistica, una matrice di covarianza (noto anche come matrice di dispersione o di varianza-covarianza matrice) è una matrice cui elemento in i, j posizione è la covarianza tra i-esimo e j elementi -esimo di un vettore casuale.Un vettore casuale è una variabile casuale con dimensioni multiple. Ciascun elemento del vettore è un scalare variabile casuale.

avatar
Jessica Kolhmann

limitazione degli autovalori, fra i quali quelli noti come secondo e terzo teorema di Gerschgorin e anche la generalizzazione data in termini degli ovali di Cassini. Alvise Sommariva Introduzione 13/ 39. Metodo delle potenze Ilmetodo delle potenze, come vedremo, e particolarmente indicato Nella teoria degli anelli, la localizzazione è un metodo per aggiungere ad un anello (in genere commutativo) gli inversi moltiplicativi di alcuni elementi dell'anello. È una generalizzazione del concetto di campo dei quozienti e può essere applicato ad anelli che non sono necessariamente domini d'integrità; può anche essere generalizzato a coprire il caso dei moduli su un anello.